Zucchine striate

Le zucchine striate hanno buccia verde, con striature più chiare e poco sollevate. Rispetto alle zucchine verdi hanno un minore contenuto di acqua e una consistenza più croccante. Sono ottime per torte salate, frittate e condimenti per pasta.

provenienza
Italia - Spagna
Stagionalità
Primavera - Estate - Autunno - Inverno
Contenuto
Fruttosio, Glucosio, Saccarosio, Potassio, Fosforo, Magnesio, Calcio, Sodio, Ferro, Rame, Zinco, Manganese
Porzione
100 g
Calorie
16 kcal
Acqua
93.6 g
Proteine
1.5 g
Carboidrati disponibili
1.7 g
Zuccheri solubili
1.8 g
Fibra totale
1.2 g
Saccarosio
0.10 g
Glucosio
0.85 g
Fruttosio
0.85 g
Potassio
290 mg
Calcio
18 mg
Magnesio
22 mg
Fosforo
55 mg
Vitamina C
11 mg
Vitamina A retinolo equivalente
6 μg
Acido aspartico
10.15
Acido glutammico
12.23
Leucina
10.00

Scopri di più
sule zucchine striate

Come capire se le zucchine striate sono fresche?
Le zucchine striate sono fresche quando la loro buccia è soda e lucida. Il picciolo deve essere compatto e di colore verde anche sul lato del taglio.

Come conservare le zucchine striate?
Puoi conservare le zucchine striate crude in un sacchetto di carta. Tienile in frigorifero fino a un massimo di 6 giorni. Se invece sono cotte, tienile in frigo e consumale entro 2 giorni.

Come pulire le zucchine striate?
Lava le zucchine striate con abbondante acqua corrente. Taglia via il picciolo e l’estremità inferiore. Puoi mangiare le zucchine striate con e senza buccia.