Clementine

Le clementine nascono dall’incrocio tra l’arancia e il mandarino. Si coltivano in Spagna e Italia, in particolare in Puglia, Calabria e Sicilia. Hanno la forma di una pallina. La buccia è arancione brillante e la polpa è succosa e senza semi. Il sapore è dolce con una leggera nota aspra. Le clementine contengono molta vitamina C e minerali come calcio, fosforo e potassio.

provenienza
Italia - Spagna
Stagionalità
Primavera - Autunno - Inverno
Contenuto
Potassio, Calcio, Fosforo, Sodio, Ferro, Vitamina C, Niacina, Vitamina A, Tiamina, Riboflavina
Porzione
100 g
Calorie
40 kcal
Acqua
87.5 g
Carboidrati disponibili
8.7 g
Zuccheri solubili
8.7 g
Fibra totale
1.2 g
Sodio
4 mg
Potassio
130 mg
Calcio
31 mg
Fosforo
18 mg
Vitamina C
54 mg
Vitamina A retinolo equivalente
12 μg

Scopri di più
sulle clementine

Come capire se le clementine sono fresche?
Le clementine sono fresche quando la consistenza è soda, la buccia è lucida e lascia le mani umide quando si toglie.

Come conservare le clementine?
Puoi conservare le clementine in un vassoio scoperto fuori dal frigorifero.